Introduzione

I Giudici del Canton Ticino

Nel Canton Ticino ci sono alcune famiglie che nei documenti più antichi, come gli atti rogati nel Basso Medio Evo, sono riportate come Judex o Judici.

In particolare c'è una famiglia Giudici a Giornico, la cui origine è sicuramente anteriore al XV secolo.


A Prada Poschiavo c'era invece una famiglia Judice divisa in due rami, quello cattolico e quello riformato, come era d'altra parte per parecchie altre famiglie poschiavine. Nell'archivio cantonale si trovano gli atti delle transizioni e dei contratti fino al 1800 e anche parecchi atti attuali in quanto buona parte dei terreni della Valtellina sono ancora al giorno d'oggi proprietà di famiglie Poschiavine. Parecchi di questi atti portano le firme delle famiglie Judicio, Judice, Giudici e simili.

Informazioni fornite dall'Ing. Aldo Bontagnoli (CH)

La diramazione svizzera

In una serie di documenti relativi ai Giudici di Poschiavo, nei Grigioni, Svizzera, abbiamo evidenza che molti di loro erano originari di Lovero e Tirano, ovvero erano valtellinesi. Infatti molti nomi sono riportati indicandone la provenienza. Ad esempio:

Si sposa Joanne Giudice de Loveri ex Valtellina filgio di Dominici de Judicibus de Liieri Con Dominica Pagnoncini de Pesclavij figlia di Joanni Pagnoncini de Pesclavij
…[omissis]…
Nasce Giovanni Battista Giuliani figlio di Josephus Maria Juliani e di Agnese Judici de Lovero incola Pesclavji
…[omissis]…
Si Sposa nella Chiesa della BVM Assunta Joanne Baptistam Giudice figlio di Dominici de Judicibus de Liieri con Maria Dominica Tuena figlia di Joannis Petri Tuena
…[omissis]…
Nasce Anna Margarita Giudici figlia di Bartholomeo Giudici figlio di Petri Giudici ex Tirani e di Maria Marchioni de Tirani figlia di Joannis Marchioni de Tirani
…[omissis]…

I Giudici dei Grigioni possono quindi essere considerati a tutti gli effetti un ramo derivato di quelli Valtellinesi che hanno origine a loro volta dai de Judicibus comaschi.