Introduzione

I de Judicibus del Tavoliere delle Puglie potrebbero derivare direttamente da quelli campani, forse passando per la città di Troia. Di certo sappiamo che nel Tavoliere delle Puglie, ovvero nel foggiano, ci sono diversi de Judicibus, sia nell'antichità che in tempi moderni, in particolare Troia e San Severo. Da quest'ultimo sottoramo derivano i de Judicibus francesi. Tutti gli individui appartenenti a questo sottoramo della famiglia sono identificati dalla sigla DSF e dal numero di generazione. Ad esempio:

  DSF 3

Altri de Judicibus si trovano nella Terra di Bari e nel Salento.

[N.d.A.] Da notare che mentre dagli antichi de Judicibus di Troia probabilmente derivano quelli di Molfetta, nel caso dei de Judicibus di San Severo, è vero il contrario, ovvero derivano direttamente, in epoca moderna, da quelli di Molfetta e, in particolare, da Vito de Iudicibus.