? 1408 ?

Cosa si sa

Nell'archivio "Antico Comune" di Genova, è nominato un Nicola Iudice, notaio, in un cartolario di spese. Le spese si riferiscono a riparazioni eseguite in vari luoghi della città di Genova.

A c. I di cc. 128:
[MCCCC]VIII.
Cartularium introytus et exitus officii dominorum salvatorum operis portus et moduli anni sive millesimi suprascripti, tempore nobilis et egregiorum virorum Manuelis de Vivaldis et Nicolai Iudicis notarii, scriptum per me Barthoiomeum Sacherium notarium infrascriptum, scribam dicti officii.
Rex dominus Ianue. Bartholomeus Sacherius notarius.

#204, pag.160, in
Valeria Polonio
"L'amministrazione della Res Publica Genovese fra Tre e Quattrocento"
"L'archivio «Antico Comune»"
Atti della Società Ligure di Storia Patria, Nuova Serie, Vol. XVII (XCI), Fasc. I
Genova, 1977