Introduzione

Quale sia esattamente l'origine dei de Judicibus e de Iudicibus pugliesi è ancora da chiarire. Potrebbero derivare da quelli campani, essere arrivati direttamente dalla Liguria, oppure essere autoctoni. Quello che sappiamo è che i più antichi risalgono al XV secolo e sono nativi della città di Troia da cui poi si spostarono a Molfetta. È da questi ultimi che provengono quelli di San Severo, dai quali, a loro volta, deriva un ramo di de Judicibus francesi. Tutti gli individui appartenenti a questo sottoramo della famiglia sono identificati dalla sigla DSF e dal numero di generazione. Ad esempio:

  DSF 3

Altri de Judicibus si trovano nella Terra di Bari e nel Salento.

[N.d.A.] Da notare quindi che mentre dagli antichi de Judicibus di Troia derivano quelli di Molfetta, nel caso dei de Judicibus di San Severo, è vero il contrario, ovvero derivano direttamente, in epoca moderna, da quelli di Molfetta e, in particolare, da Vito de Iudicibus.