? 1425 circa ?

Cosa si sa

Francesco de Judicibus è conte palatino. Ventimigliese, ma emigrato a Finale Ligure è detto in patria, per questo motivo, il finaliense. A Finalborgo, capitale amministrativa del marchesato di Savona, viene nominato dai Del Carretto prima funzionario amministrativo, poi governatore della città di Savona.

G. Rossi, "Storia di Ventimiglia", pag 167