Data di nascita

165?

Periodo di riferimento

1660-1709

Data della morte

  Nizza
  DVN 2

Cosa si sa

Giovanni Tommaso de’ Giudici nasce a Ventimiglia (IM) verso la metà del XVII secolo da Francesco e Caterinetta Aprosio. Primo di tredici figli: Giovanni Tommaso, Adalberto Vittorio, Michele Antonio, Filippo Andrea, Giusto Corrado, Alessandro Carlo, Lucrezia Camilla, Maria Anna Teresa, Giustina Filippa, Caterina Antonia, Maria Benedetta Ausialia, Maria Antonina e Maria Eufrasia.

Si trasferisce con il padre e la madre a Nizza verso il 1660. Si laurea in Legge a Mondovì (CN) il 3 aprile 1675. Il 3 maggio 1675 sposa nella Cattedrale di Nizza Antonietta Leotardi, figlia del Senatore Onorato Leotardi, Barone di Saint Agnés, un borgo situato nelle Alpi Marittime a nord di Mentone. La coppia ha avuto i seguenti figli:

  • Onorato Maria (❀1677-1680✟),
  • Antonia Benedetta (❀1679-1691✟),
  • Maria Teresa Ernesta (❀1685-1697✟).

Il 13 febbraio 1688 acquista dai Daideri parte del feudo di Castelnuovo di Nizza, ovvero Châteauneuf-de-Conte, con atto stipulato in quella data e con Regio Assenso alla transazione dato da Lettere Patenti datate Torino, 7 marzo 1688. Già Nobile Ventimigliese da parte paterna, viene nominato Cavaliere del Senato di Nizza con Lettere Patenti datate Torino, 7 marzo 1695.

Muore a Nizza (FR-PAC) il 4 luglio 1709 e viene sepolto nella Chiesa di Santa Reparata. La moglie muore nel 1720 circa.

Archives Départementales des Alpes-Maritimes.
Archivio di Stato di Torino.

Vai alla stessa scheda nel ramo di destinazione