? 1519-<1522 <1522

Cosa si sa

Matteo de Judicibus partecipò alla famosa spedizione di Ferdinando Magellano, il portoghese Fernâo de Magalhaes, al servizio del re di Spagna Carlo I, che nel 1519 fu imperatore del Sacro Romano Impero con il nome di Carlo V. Non risulta essere fra i sopravvissuti come invece il compatriota Martino.

Prospero Peragallo, nell'appendice al suo trattato «Cristoforo Colombo e la sua famiglia», parlando di Leone Pancaldo di Savona, nomina infatti un Matteo de Judicibus, probabilmente non sopravvissuto alla spedizione.

APPENDICE: Di Leone Pancaldo di Savona

Fra i molti liguri che con Magalhães fecero il primo viaggio intorno al globo, quale Antonio Demari, Nicolao, Baldassarre della riviera di Genova, Giovanni Garcia di Genova, Agostino di Savona, Francersco Priore di Savona, Matteo de Judicibus della riviera di Genova, Filippo di Recco, Martino di Sestri, Tommaso Natin di Sestri, Giovanni di S. Remo, Alfoinso Cota (Cotta?) genovese, vanno distinti Battista di Pulcevera, che fu maestro, nonché Leone Pancaldo che fu piloto d'una delle navi di quella spedizione.

Cristoforo Colombo e la sua famiglia
Rivista Generale degli Errori del Sig. E. Harisse
Studi Storico-Critici di Prospero Peragallo
Lisboa, Typographia Portuense, 1888
pag.323