Data di nascita

1817/8

Periodo di riferimento

1817-1896

Data della morte

5 luglio 1896

Cosa si sa

Matteo de Judicibus nasce a Molfetta (BA) fra il 1817 e il 1818 da Corrado e Porzia Valente. Uno di tredici figli: Susanna, Matteo, Gaetano, Angela Maria, Natale Luigi, Sergio, Giovanni, Antonia, Angelina, Teresa, Rosa, Natalina e Giuseppe1. Sposa a Molfetta (BA) il 18 febbraio 1844 Marianna Gianninia, nata fra il 1824 e il 1825 da Paolo e Giovanna Maggialetti. Il rito ecclesiastico si svolge nella chiesa di San Gennaro. La coppia ha avuto i seguenti figli:

  • Giovannab (❀1846-19??✟),
  • Susanna Mariac (❀1851-18?✟),
  • Giuseppina (❀18??-18?✟),
  • Gaetano (❀18??-18??✟),
  • Paolo (❀18??-18??✟),
  • Sergio (❀18??-19??✟),
  • Giovanni (❀1856/7-19??✟),
  • Natale (❀1860/1-1863✟),
  • Giuseppe (❀𝒸𝒶.1865-194?✟).

Muore a Molfetta (BA) il 5 luglio 1896d.

Capitano di lungo corso2, fu armatore marittimo e proprietario di navi a vela. Tra le altre, un brigantino che portò anche emigranti in Sud America, passando per Capo Horn per giungere in Cile.

Archivio di Stato,
Stato Civile della Restaurazione,
a Atto di matrimonio n. 28,
b Atto di nascita n. 751,
c Atto di nascita n. 261.
d Atto di morte n. 482.


1 Teresa, Rosa, Natalina e Giuseppe si maritarono a Lecce, dove erano già presenti anche un avvocato Sergio de Judicibus, chiaramente di origine molfettese, e Giustina sua cugina e moglie, deceduti senza figli.
2 Un ritratto di Matteo era in possesso dell'Avv. Sergio Frascella de Judicibus, ora residente a Trani. Dal ritratto si vede che Matteo aveva barba, baffi ed era alquanto scuro di carnagione. Purtroppo non sappiamo che fine abbia fatto il ritratto dopo la morte dell'avvocato ormai ottantatreenne nel 2016.