Data di nascita

-

Periodo di riferimento

XIX secolo

Data della morte

-
  Martina Franca
  MFA 3

Cosa si sa

Il rinnovamento della classe dirigente della città si verifica infatti con la sostituzione delle famiglie nobili, estinte o impoverite, e di molte famiglie della categoria civile declassate, con esponenti di un nuovo ceto imprenditoriale che si affaccia alla vita amministrativa della città nell'ultimo ventennio del ‘700 e poi irresistibilmente nell'età napoleonica ed oltre. Nella prima metà dell‘800 il rinnovamento è molto ampio in corrispondenza dell'aumento della popolazione, della crescita economica e culturale della città, dei grandi rivolgimenti politici che si verificarono.

L'ascesa economica della famiglia De Judicibus costituisce un esempio della tendenza al rinnovamento della classe dirigente: la riteniamo significativa perché non deriva da posizioni di privilegio ecclesiastico o d'altro genere, ma a queste anzi arriva per capacità imprenditoriale.

I De Judicibus sono dunque ai primi dell‘800 «homines novi».

Giovanni de Gennaro,
«I discepoli molfettesi di Francesco De Sanctis»,
in Archivio Storico Pugliese, a XL, 1987,
pag. 314